"Se vuoi andare veloce, corri da solo, se vuoi andare lontano, corri insieme a qualcuno"

Visto l’evolversi epidemiologico di questi giorni e i dubbi emersi da più parti e sottoposti alla mia attenzione, onde evitare un allarmismo incontrollato, riporto qui di seguito quanto previsto dall’ Istituto Superiore di Sanità.

Vengono considerati soggetti a rischio contagio le persone che sono state a contatto diretto con un caso accertato di Covid-19.

Le persone che sono state a contatto con un contatto di paziente positivo (contatto di contatto) non sono considerate  “soggetti a rischio di trasmissione”. Es: un docente o un alunno il cui familiare è stato a contatto con individuo risultato positivo non è considerato un soggetto a rischio trasmissione.

I casi che ad oggi hanno interessato la nostra scuola fanno parte di quest’ultimo scenario, quindi cerchiamo di non creare panico e allarmismo mantenendo comunque una soglia di attenzione più elevata e soprattutto il ligio rispetto delle norme precauzionali (mascherina, distanziamento, disinfettazione, igienizzazione, guanti /lavaggio mani ..). 

Solo i contatti diretti sono a rischio trasmissione e tali soggetti vengono messi in quarantena cautelativa dall’autorità competente.

Il Referente Covid prof.ssa Stefania Benedetto

Il Dirigente Scolastico dott.ssa C. Irene Mafrici

Archivi
Nuovo coronavirus
Nuovo coronavirus
Didattica a Distanza
Didattica a Distanza
Amministrazione Digitale
Registro Elettronico

DOCENTI
riforma
FAMIGLIE
riforma

MAD
MAD
Miur
Miur
Obiettivi di accessibilità 2017
GDPR
GDPR
Link

riforma

urp

pon

Pon 2014-2020
Pon 2014-2020
POR Calabria 2014-2020
POR Calabria 2014-2020
Privacy
Privacy
Cookie Policy
Cookie Policy